Ehi tu, dico a te…

Ehi tu, dico a te…
Secondo me la ricordi anche tu quella volta in cui ti sei sentito stupido, a stare lì ore ad aspettare un cenno, una parola, e invece lei non sapeva nemmeno che esistevi.
E anche tu, a volte ci pensi ancora, quando ti sei data della stupida, perchè ti sei addormentata col cellulare in mano sperando che ti avesse detto la verità, ed invece era tutta una bugia.
Quante situazioni disparate, quante differenti dinamiche nelle vite di ognuno.
Eppure davanti ad una delusione, ad un rifiuto, è allo stesso identico modo che ci si sente: sciocchi, inutili, in difetto.
Però aspetta un attimo…Perchè se ti guardo bene, io non vedo in te nulla di stupido.
Vedo te che hai provato a credere nell’impossibile, e hai già vinto, perchè sei un coraggioso sognatore!
Vedo te che hai rischiato, ci hai investito tutto quanto, e caspita, eri meravigliosa mentre cercavi di scalare la montagna innevata del suo cuore, pur soffrendo di vertigini!
A te che non hai gettato la spugna, e a te che sei stata illusa;
a te che hai fatto follie, e a te che ti sei fatta a pezzi;
a te che hai camminato sotto la pioggia piangendo, e a te che hai lottato fino alla fine…
Hai amato. E sei il miracolo di quest’epoca che ha chiuso il cuore a quel motore unico ed immenso che è l’Amore!
Non c’è nulla di sciocco in tutto ciò che hai fatto.
Perciò continua a farlo!
Questo mondo ha bisogno di qualcuno che creda nell’Amore proprio come fai tu!

-Patrizia Perotti-

error: Invece di copiare, CONDIVIDI !!