Certo che possiamo tutti fare a meno di qualcuno

Certo che possiamo tutti fare a meno di qualcuno.
Certo che indispensabile non c’è realmente nessuno.
Certo che al mondo esiste tanta altra gente.
È tutto vero.
Però poi ditemi se è lo stesso.
Poi ditemi se è uguale.
Ditemi se con chiunque sentite quell’odore.
Se è chiunque che potete guardare negli occhi e perdervi senza parole.
Ditemi se è possibile trasferire su chiunque quella voglia incontenibile di fare l’amore.
Spiegatemi poi se è vero che una bocca vale l’altra, se un sorriso è come un altro, se si può amare qualcun altro allo stesso modo.
Potrà sembrarvi di più, di meno, mentre l’avverbio giusto è “diversamente”.
Mai in modo uguale.
Qualcosa rimane per sempre.
Ad alcuni rimane un gesto.
Ad altri una foto.
Ad altri ancora un profumo.
E ad altri, a tanti, rimane quel retrogusto amaro di un sapore antico che rimanda l’eco dell’incancellabile…

-Patrizia Perotti-

error: Invece di copiare, CONDIVIDI !!