La buona notte di Patrizia

Buona notte ai coraggiosi

Buona notte ai coraggiosi.
A quelli a cui nessuno potrà spegnere la speranza.
A chi ogni sera ringrazia il Cielo per ciò che ha.
A chi la mattina si sveglia comunque con un sorriso.
A chi dona per primo, senza pensare a ciò che gli tornerà indietro.
A chi non si arrende e si rimbocca le maniche sempre.
A chi cade e ricomincia.
Buona notte a tutta quella gente meravigliosa che in silenzio e senza tanto palcoscenico, rende questo mondo migliore, donandogli luce con la semplice carezza della propria anima

 
-Patrizia Perotti-

Correte ancora lungo i sentieri dei vostri sogni

Correte ancora lungo i sentieri dei vostri sogni.
Credete sempre nelle sorprese dell’incredibile.
Viaggiate ancora, tra fate ed elfi, in posti incantati.
Leggete i segnali degli Angeli ad ogni incrocio, nelle strade della vostra vita.
Non smettete di pensare col cuore,
di far parlare l’anima,
e di vedere magia ovunque.
Perché è davvero ovunque che essa si trova: dentro e fuori di ognuno di voi…

– Patrizia Perotti –

Nessuno di noi va via per sempre.

Nessuno di noi va via per sempre.
Ognuno lascia segni indelebili di sé nell’anima degli altri.
Impronte invisibili che la memoria del cuore non potrà mai cancellare

– Patrizia Perotti –

Ti ho vista anche stanotte…

Ti ho vista anche stanotte…stringere il cuscino e i denti, in un groviglio incapibile di emozioni che ogni sera non sai districare.
Ti ho vista, eri lì, a cercare di comporre sogni belli come un puzzle fatto di pezzi che non trovi più.
Nascosta dal lenzuolo piangevi, con lacrime invisibili che nella notte si nascondono furtive tra nuvole scure di omertosa tristezza.
E mentre ti guardavo, desideravo per te scie di stelle che ti porgevano quell’abbraccio che ti manca, quella carezza capace di farti abbandonare in un oblio sereno.
Desideravo regalarti la luna, come letto dei tuoi sogni più chiari e splendidi, e un mare di magia, che ti avvolgesse come un turbinio di piccole coccole, quelle che non conosci più.
Sussurrarti che sono qui, adesso, accanto a te, e che raccolgo i tuoi affanni come un fascio d’erba, da trasformare in farfalle dorate, che volano leggere poggiandosi su nuovi inizi, su nuove speranze.
Non sei mai sola, anche quando lo pensi. E qualcuno ti ama, anche quando non lo credi.
Di giorno ad ogni passo, la notte ad ogni respiro, c’è chi veglia su di te, come il Dono più grande che c’è…

– Patrizia Perotti –

Di cosa credi siano fatte le stelle?

Di cosa credi siano fatte le stelle?
Altro non sono che i nostri sogni lanciati in cielo, che prima o poi saltano giù per potersi avverare…

-Patrizia Perotti-

Dispersi in questo mondo

Dispersi in questo mondo,
dimmi solo dove e quando…
Lo prometto, in un secondo
io per caso lì sarò…

– Patrizia Perotti –

So che non basterebbero le stelle del cielo

So che non basterebbero le stelle del cielo per poter contare tutti i miei sogni.
Ma una cosa stasera te la chiedo:
scegline uno, uno soltanto, e fa che si avveri!
Io ci credo che tutto è possibile. Sempre.

– Patrizia Perotti –

Avevo preso tutto l’universo

15421023_1009719619153976_2716753863901020374_nAvevo preso tutto l’universo e lo avevo immerso dentro a una pozzangera…
Affinché tu capissi che anche quando tocchi il fondo, il tuo cuore risplende ugualmente come una stella, che illumina le notti dei sentieri più bui…

-Patrizia Perotti-

Ma come fa la gente a non capire

noncapireMa come fa la gente a non capire
quale miracolo sia potersi incontrare…
Se solo un attimo guardi là fuori,
vedi l’immenso, vedi luci e colori
di una città, del mondo e dell’universo…
In questa latitudine viaggiamo tutti soli e col cuore disperso…
Finchè un giorno , quel giorno fortunato
arriva un Dono del tutto inaspettato…
Esso ha due occhi, un’anima e un cervello
e le sue braccia saranno il tuo mantello,
la casa calda che ti accoglierà ogni giorno
con un biglietto infinito di andate e ritorno…
Lì il tuo cuore potrà riposare
sonni tranquilli e lasciarsi andare,
sostando libera nell’immenso perfetto
sentendo il suo cuore battere dentro al suo petto…
Ma come fa la gente a non capire
quale miracolo sia potersi incontrare…
…Quale miracolo sia l’Amore…

-Patrizia Perotti-

...Quella buona notte che vorremmo dare, che vorremmo ricevere...Per immaginare, per sentirci pensati, per abbracciare sogni e non solo il cuscino... Perchè la notte è la luce che accende il buio di tutto ciò che non conosciamo, di tutto quello che non crediamo d'essere e avere. ...Che la buona notte riscaldi il vostro cuore, per svegliarvi l'indomani sempre col sorriso sulle labbra...

error: Invece di copiare, CONDIVIDI !!